Iscrizione all'Albo dei Presidenti di seggio Elettorale

Albo delle persone idonee all'ufficio di presidente di seggio elettorale

E' un elenco di nominativi che l'ufficio Elettorale aggiorna ogni anno. L'Albo aggiornato viene trasmesso alla Corte d'Appello di Bologna che, in occasione di ogni elezione, provvede a nominare i Presidenti di seggio elettorale tra coloro che sono iscritti.

Modalità di richiesta
Per essere iscritti all'Albo occorre presentare una richiesta scritta al Comune di residenza, personalmente presso l'ufficio elettorale ove si compilerà una domanda con l'autocertificazione di professione e titolo di studio, con allegata la copia di un documento d'identità.

Requisiti

  • essere elettore del Comune
  • non avere superato il settantesimo anno di età
  • di essere in possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado

Esclusioni
Sono esclusi dalla funzione di Presidente di seggio elettorale (casi di incompatibilità previsti dagli articoli 38 del T.U. 361/1957 e 23 del T.U. 570/1960):

  • coloro che alla data delle elezioni hanno superato il settantesimo anno di età
  • i dipendenti del Ministero dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti
  • gli appartenenti alle Forze Armate in servizio
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti
  • i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio  presso gli Uffici Elettorali Comunali
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolga la votazione.

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Per iscriversi occorre presentare una domanda all'Ufficio elettorale dal 1 al 31 ottobre di ogni anno (vedi la modulistica per iscrizioni). Una volta iscritti non occorre rinnovare l'iscrizione per gli anni successivi.

Tempi di rilascio
Viene immediatamente rilasciata una ricevuta di presentazione della domanda.
L'iscrizione effettiva avviene entro il mese di dicembre successivo.
Se il richiedente non può essere iscritto, gli vengono comunicate le motivazioni, con lettera al suo domicilio.

Informazioni utili
I compensi ricevuti dai presidenti non sono soggetti a irpef, quindi non vanno dichiarati.
Coloro che non intendono più svolgere la funzione di Presidente devono richiedere la cancellazione dall'albo alla Corte d'Appello di Bologna, (trasmettendone copia per conoscenza all'Ufficio Elettorale) con domanda scritta, entro il mese di novembre.

Normativa di riferimento: L. 21 marzo 1990, n. 53